Scheda Prodotto

Oriente e Occidente. Il progetto Ming’s Heart va al cuore di due mondi, due visioni, due filosofie di vita e dell’abitare. Shi-Chieh Lu, architetto e designer di Taiwan ha vinto il prestigioso Taiwan Design Contest promosso da Poltrona Frau e da Euchain Ltd., dealer storico di Taiwan, con l’obiettivo di incoraggiare lo scambio culturale tra oriente e occidente, tra i valori sottesi all’idea di design a Taiwan, e i valori fondanti di Poltrona Frau. Modello di riferimento, nel lavoro di Shi-Chieh Lu, la storica sedia Ming. La purezza delle linee, espressione perfetta della spiritualità cinese e orientale, riverbera nel puro rigore geometrico e cubico proprio della visione occidentale. Shi-Chieh Lu scava le superfici fino a ottenere una linea continua. Braccioli, sedile e schienale diventano un segno fluido e grafico leggerissimo. Un profilo in tubolare d’acciaio Il peso, la gravità non sono più determinate dalla parte inferiore della struttura ma dal top, a cui è sospesa la seduta.  La scocca è una superficie continua. Una sorta di triangolo realizzato in sottile lamiera d’acciaio completamente rivestita in cuoio. Le sue estremità sono fissate ai tubolari tramite viti a vista. L’effetto è una seduta che galleggia nello spazio, quasi come una futuribile altalena o una scultura concettuale. Il rivestimento della scocca, con leggera imbottitura in poliuretano espanso più spessa nella zona della seduta e del poggiareni, è in Cuoio Saddle Extra con impunture a vista realizzate a mano in tonalità a contrasto. Trattamento galvanico colore canna di fucile per il tubolare d’acciaio, con un effetto ancora più etereo. 

Informazioni Tecniche

  • Dimensioni

Ming's Heart

Finiture

SADDLE EXTRA

  •  
Scroll to top