Raddoppio per Poltrona Frau che apre il suo secondo showroom “milanese” a Scalo Milano

Ottobre 2016 – Un nuovo spazio per Poltrona Frau nell’area milanese. 210 mq in Piazza del Design a Scalo Milano, il nuovo quartiere commerciale di alta gamma appena inaugurato a Locate Triulzi, alle porte della città.

Un concetto innovativo di mall focalizzato su Fashion, Furniture, Food, le cosiddette “tre F”, i settori ambasciatori delle eccellenze italiane nel mondo.

“E’ la prima volta che ci affacciamo a un contesto distributivo di questo tipo che rappresenta un modello innovativo per l’Italia, in quanto coinvolge anche le principali aziende dell’arredamento di alta gamma. L’obiettivo per noi è di sviluppare la complementarietà e le sinergie tra lo spazio a Scalo Milano e il flagshipstore di Via Manzoni. Il primo ci consentirà infatti di dialogare con una clientela potenziale sostanzialmente diversa che vivrà, sia pure in un contesto nuovo e diverso l’esperienza della marca che potrà completare eventualmente nel secondo dove, beneficiando di una maggiore superficie espositiva sarà in grado di approfondire la conoscenza del mondo Poltrona Frau. Una scommessa importante per il brand che raddoppia così la sua presenza nell’area milanese con uno showroom anch’esso gestito direttamente. – dichiara Nicola Coropulis, direttore generale di Poltrona Frau.”

Lo showroom si trova in uno dei punti focali del nuovo quartiere, Piazza del Design su cui si aprono tutte le amplissime vetrine dello spazio.

Il concept dello spazio ripercorre il codice genetico dell’azienda ispirandosi a eleganza sobria, calore, accoglienza, natura e sostenibilità.

Pareti grigio caldo e rovere naturale per il pavimento. Quattro strutture sospese a doppio spiovente, in doghe di legno distanziate tra loro, poste a diverse altezze creano un originale e suggestivo gioco di volumi che evoca delle vele, che diventano di notte affascinanti scenari illuminati sospesi. Una scenografia visibile dalle vetrine, dall’importante sviluppo verticale, che attrae e incuriosisce il visitatore.

Lo spazio espositivo è diviso in 5 aree: tre aree living, una notte e una zona pranzo, organizzate in un percorso fluido dove prevalgono i toni neutri dei grigi e dei beige.

Alcuni dei prodotti più iconici raccontano il saper fare e l’evoluzione dell’azienda durante i suoi 104 di vita. Il divano Chester, disegnato nel 1912 da Renzo Frau, il fondatore, la poltrona Vanity Fair, divenuta epitome di una intera categoria di sedute, Dezza, disegnata dal grande Gio Ponti nel 1965, dialogano con prodotti più recenti di grande successo internazionale. Da Archibald di Jean-Marie Massaud al letto Aurora Due di Tito Agnoli, dalla sedia Ginger di Roberto Lazzeroni fino alla recentissima collezione di complementi Ren degli architetti e designer cinesi Neri&Hu.

Completano l’allestimento l’ara riservata all’accoglienza dei clienti e una zona dedicata alla vendita di oggetti e complementi per la casa della collezione Poltrona Frau.

Scroll to top