Novità 2013 - Giselle, design Mario Ferrarini

Entra nella zona notte quasi in punta di piedi, evocando la grazia leggera del balletto classico. E subito dopo accoglie con la testata morbida, generosa, importante.

Giselle, un letto dalla presenza scenografica, quasi teatrale e al tempo stesso discreta. I quattro piedini conici fanno tutt’uno con il giroletto e sfilano verso il basso, comunicando una sensazione di estrema leggerezza. È come se Giselle entrasse nella stanza da letto in punta di piedi, quasi senza peso. Per poi svelare una testata generosa, importante, riccamente imbottita, segnata da semplici e rigorose cuciture che la ripartiscono in quattro aree-guanciali. Leggermente inclinata, offre l’appoggio ideale per leggere, lavorare, conversare, oltre che per riposare, in una zona notte versatile e di concezione contemporanea. La struttura è interamente avvolta in un rivestimento di grande impatto estetico che abbina pelle e cuoio. Senza cuciture a vista, ad esaltare la bellezza intrinseca dei materiali. Le diverse combinazioni cromatiche possibili fanno di Giselle un arredo personale e unico.
La struttura della testata è in massello di tulipier e pioppo con imbottitura in poliuretano espanso e dacron. Il giroletto, in massello di faggio e tulipier con imbottitura in poliuretano espanso, è integrato con la rete a doghe in multistrato di faggio curvato.
Il rivestimento è in Pelle Frau® del Color System, disponibile anche con superficie inferiore di giroletto e piedi in Cuoio Saddle® o Cuoio Saddle® Extra, oppure totalmente in Pelle Frau® Nest o Pelle Frau® Soul.

Scroll to top