Poltrona Frau si racconta ad Abitare il Tempo di Verona dal 17 al 19 ottobre

Poltrona Frau si racconta ad “Abitare il tempo”. Due spazi espositivi Due istantanee, due momenti della stessa storia. In una sorta di dialogo a distanza tra forme finite e forme in divenire. Tra passato, presente e futuro. In un’alternanza di valori, emozioni, materia. Con un unico linguaggio, universale, senza tempo. Tra arte del fare e intelligenza delle mani.
Da un lato un microcosmo di emozioni materiche e cromatiche. Il cuore artigianale di Poltrona Frau è messo a nudo, con orgoglio e senza filtri. Ambienti come isole accoglienti. Trame tessute con cinghie di iuta sui pannelli in legno sbiancato, molle biconiche a vista che si rincorrono ordinatamente su uno spazio verticale. Dominano il celeste, il pervinca, il lavanda e il blu, intervallati da colori neutri. Vibrazioni cromatiche che emozionano e avvolgono. I prodotti sono protagonisti.
Dall’altro il protagonismo delle mani per l’”Arte del fare” di Poltrona Frau, allestita nelle aree comuni di Abitare il tempo. La maestria degli artigiani messa in mostra con fierezza, senza misteri. Un viaggio nell’anima dei prodotti, dove esperienza, tradizione, conoscenza, manualità e innovazione si incontrano. Tre artigiani, come in un “tableau vivant”, sveleranno i segreti di realizzazione di tre prodotti-icona.
 

Download

Scroll to top