DU 30

Gastone Rinaldi

DU 30

Progettata alla fine del 1953, la poltroncina DU 30 è sicuramente il pezzo più celebre disegnato da Gastone Rinaldi. Ad essa venne infatti attribuito, nel 1954, il premio Compasso d’Oro, allora Compasso d’Oro-Rinascente, alla sua prima edizione.

La giuria comprendeva tra gli altri Gio Ponti, Marco Zanuso e Alberto Rosselli. La poltroncina DU 30 fu immediatamente brevettata e comparve sulla copertina del primo numero della rivista Stile Industria nel giugno 1954. La conformazione unitaria del sedile e dello schienale dà luogo ad un taglio-cucitura centrale che non può non ricordare le coeve opere di Lucio Fontana.

La poltroncina DU 30 è una monoscocca sagomata in rete d’acciaio con imbottitura in poliuretano espanso ottenuta da stampo. Gambe in tubolare di ferro piegato e saldato verniciate nero testurizzato raggrinzante (NERO RAL 9005). La scocca, dotata di una costola inferiore, viene fissata tramite viti direttamente a ciascuna coppia di gambe. L’imbottitura è in poliuretano espanso ottenuto da stampo, e il rivestimento è in Pelle Frau®, caratterizzato da una cucitura centrale che comincia dalla parte bassa dello schienale, dove si formano delle morbide pieghe, e prosegue lungo tutta la seduta. Il fronte è arricchito da una cucitura realizzata a mano.

Finiture

    Dimensioni
    Scarica
    3DS
    ZIP
    238.93 KB
    FBX
    ZIP
    648.22 KB
    OBJ
    ZIP
    424.17 KB
    2D
    ZIP
    840.25 KB
    HOME and NIGHT Collection - Consumer 2019
    PDF
    29.18 MB
    DU 30
    DU 30
    528.07 KB
    Gastone Rinaldi
    Disegnato da

    Gastone Rinaldi

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Ricevi informazioni sulle collezioni, le esposizioni, gli eventi e altre news su Poltrona Frau.

    Inserire un indirizzo email valido