Dezza 24 | Divano

Gio Ponti

A partire da
€ 5.771

Il divano a due posti Dezza, su design di Gio Ponti, ha la struttura in faggio stagionato. Il divano è disponibile con rivestimento in Pelle Frau®, in combinazione pelle/cavallino, o nei tessuti a catalogo. Tra questi, è disponibile il tessuto di raso di lana stampato Redevance, il cui pattern grafico fu disegnato dallo stesso Ponti. Le finiture per i piedi sono frassino laccato a poro aperto nero o bianco e noce Canaletto. Il molleggio della seduta è ottenuto con tela elastica, mentre l'imbottitura è in poliuretano espanso.

Articolo aggiunto nel carrello

Dezza 24 | Divano

Gio Ponti
Caricamento
Caricamento
Continuare la selezione
Le immagini mostrate sono a scopo illustrativo. Le finiture e/o i motivi effettivi possono variare a causa delle caratteristiche uniche delle materie prime naturali

Appoggi

Rivestimento esterno

Rivestimento interno

qtà

Prezzo unitario

Il prezzo è relativo alla configurazione prodotto attualmente selezionata

Informazioni di spedizione e resi

I prodotti accessori/non voluminosi saranno consegnati con corriere veloce (DHL) in 5-8 giorni lavorativi per Italia. Tale previsione non trova applicazione nel caso in cui l’ordine contenga anche prodotti “make-to-order/voluminosi, nel qual caso la spedizione avverrà congiuntamente seguendo il regime dei prodotti voluminosi di cui di seguito.
Poltrona Frau S.p.a. provvederà a rimborsare al cliente l'intero importo già pagato (EVENTUALI spese di spedizione escluse), entro 14 giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso.
Concept e Design

Disegnata da Gio Ponti nel 1965, la poltrona Dezza riassume alcuni dei più importanti principi progettuali del Maestro sia dal punto di vista formale, come la gamba dalla caratteristica sezione triangolare rastremata, sia dal punto di vista metodologico, per la rivoluzionaria componibilità “a sistema” mediante un numero limitato di pezzi da assemblare. Divano e poltrone Dezza, comodi, confortevoli, leggeri e facili da adattare, vengono riproposti in un’accurata riedizione che ne esalta la bellezza formale e l’unicità stilistica.

Disegnato da
Gio Ponti
Rivestimenti e finiture