Lyra

Renzo Frau

Lyra

La poltrona Lyra appare per la prima volta interamente in pelle nel catalogo Poltrona Frau del 1934, come variante di un modello precedente con cuscino in velluto del 1916, che si chiamava Lira. Anche nella replica del 1934 di Renzo Frau, caratterizzata dallo schienale arrotondato e dai chiodini rivestiti in pelle che lo rifiniscono, si riconoscono i caratteri formali del gentlemen’s club, del fumoir o del salotto vittoriano, con seduta profonda, braccioli comodi e uno spesso cuscino in piuma d’oca.

La poltrona Lyra li interpreta tuttavia con un’impronta più femminile, grazie alle sue linee sinuose e aggraziate e alle proporzioni contenute.
La struttura portante della poltrona Lyra è in faggio stagionato. Il molleggio di sedile e schienale è ottenuto grazie a molle biconiche in acciaio legate a mano e fissate a cinghie di juta. L’imbottitura è in crine gommato, e in morbida piuma d’oca per il cuscino della seduta. Ulteriore comfort è dato dal cuscino poggiareni opzionale, imbottito in piuma d’oca. Il rivestimento della poltrona Lyra è in Pelle Frau® o in tessuto, sempre rifinito con chiodini in pelle nella parte superiore dello schienale e sul retro. Lyra è una serie a tiratura numerata con targa dorata a bagno galvanico 24kt.

Finiture

    Dimensioni
    Scarica
    3DS
    ZIP
    230.51 KB
    DWG
    ZIP
    148.87 KB
    HOME and NIGHT Collection - Consumer 2019
    PDF
    29.18 MB
    La Collezione
    PDF
    97.4 MB
    Lyra
    Lyra
    596.58 KB
    Renzo Frau
    Disegnato da

    Renzo Frau

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Ricevi informazioni sulle collezioni, le esposizioni, gli eventi e altre news su Poltrona Frau.

    Please insert a valid email address