Tristan Auer

Tristan Auer

Interior designer e architetto delle emozioni, Tristan Auer crea interni dallo stile originale e accattivante.

Il suo approccio estremamente ricco e attento al valore estetico trova la massima espressione nei colori accesi, nelle luci e nell’accostamento di stili riconducibili a epoche diverse.

Dall’Hôtel de

Crillon e i Bains-Douches di Parigi, alle prestigiose opere in residenze private a Londra, New York e nell’isola di Mustique, il suo modo di lavorare ricorda quello di un direttore di scena, il cui copione vede il cliente come attore protagonista, ma anche come complice nella ricerca continua dell’eleganza. In qualità di ambasciatore di una certa art de vivre francese, Tristan Auer combina la sua visione all’avanguardia con l’eccellenza delle arti decorative e dell’artigianato per proporre una nuova definizione di lusso contemporaneo.

Tristan Auer è cresciuto ad Aix-en-Provence e, dopo aver concluso gli studi presso l’ESAG-Penninghen, lavora prima al fianco di Christian Liaigre e in seguito di Philippe Starck, per poi aprire il proprio studio di interior design a Parigi nel 2002.